Epilatori elettrici donna, pro e contro

Le nuove frontiere della depilazione femminile trovano nell’epilatore elettrico uno dei metodi più apprezzati e diffusi. Senza alcun dubbio, l’epilatore ha soppiantato il rude rasoio qualificandosi come alleato di bellezza anche grazie all’evoluzione tecnologica che ha partorito modelli davvero efficaci, rapidi e semplici da usare. A differenza del rasoio e di altri metodi ‘fai da te’, l’epilatore strappa il pelo alla radice e, gradualmente, ne limita la ricrescita fino quasi a fare tabula rasa, passata dopo passata, dei peli superflui destinati all’estinzione a forza di essere martoriati ad opera di pinzette ‘killer’.  Per quanto oggi si parli di depilazione unisex esistono ancora in commercio, come meglio illustrato su www.epilatoremigliore.it, gli epilatori donna in mille varianti più o meno tecnologiche.

Al classico silk epil si sono aggiunti negli anni modelli sempre più funzionali e sofisticati, indolori e waterproof che consentono di raggiungere a casa risultati professionali. Anche gli epilatori donna, però, presentano oltre ai vantaggi anche degli svantaggi. Vediamo meglio quali. Mai sentito parlare di peli incarniti? Ecco, l’uso dell’epilatore, specialmente se scorretto, contribuisce a crearli. Com’è possibile? Spesso dipende dal verso in cui si passa l’apparecchio sulla pelle, a volte usandolo contropelo si può verificare la rottura anziché lo sradicamento del pelo come dovrebbe essere. Se il pelo si spezza tenderà, poi, a ricrescere sottopelle, di qui il pelo incarnito. Perché succede? Oltre a sbagliare l’uso dell’epilatore facendolo scorrere per il verso sbagliato, si possono verificare altre concause che portano all’insorgenza di questo antipatico inconveniente: epilazioni troppo frequenti o presenza di cellule morte. Se si sta più attente si potrà facilmente evitare il fenomeno.

Come? Nel primo caso, diradando i trattamenti, che di norma dovrebbero essere intervallati da almeno un mesetto, secondariamente eseguendo un buon trattamento di scrub esfoliante prima dell’epilazione, così la pelle respira e si spazzano via tutte le cellule morte che sono una delle principali cause dei peli incarniti. C’è chi fra i produttori l’ha capito e ha messo fra gli accessori venduti insieme all’epilatore anche una testina esfoliante, da usare nella fase preliminare all’epilazione vera e propria. Detto questo, solo vantaggi a go-go per comodità, rapidità, efficienza e risparmio.