Avere un bimbo in casa rappresenta sicuramente una gioia per i genitori, ma anche un notevole carico di responsabilità. Lo confermano i dati dell’Istituto Superiore di Sanità, secondo i quali gli incidenti domestici sono ad oggi tra le cause più frequenti di morte in età pediatrica. Se ogni anno accedono al Pronto Soccorso circa 1.300.000 persone a causa di incidenti domestici, va sottolineato come proprio i bambini in età prescolare, insieme agli anziani ultraottantenni, rappresentino il gruppo più a rischio. In particolare i bambini rappresentano il 10 % di tutta la casistica che giunge al Pronto Soccorso e il 20 % dei casi gravi (codici gialli), con quelli sotto i 5 anni che vanno a formare oltre il 20 % di tutta la casistica molto grave (codice rosso).
Gli incidenti di cui sono protagonisti variano anche in base alla loro età. Tra quelli relativi ai più piccoli, uno dei maggiori pericoli è rappresentato dalle cadute dall’alto, ovvero dalle sedute utilizzate per posizionarli quando non possono essere tenuti in braccio dai genitori. Una delle sedute più pericolose in assoluto è il seggiolone. Andiamo a vedere perché.

Il seggiolone va utilizzato con molta cautela

Il seggiolone è un ausilio importante per le famiglie che hanno figli piccoli in casa. Occorre però ricordare che si tratta di un elemento da usare con il massimo di circospezione, in quanto i movimenti e l’irrequietezza dei piccoli utenti possono portare a cadute che possono rivelarsi rovinose, proprio in considerazione delle altezze da cui avvengono.
Proprio per questo motivo i pediatri e gli esperti consigliano di utilizzare il seggiolone soltanto ove se ne presenti l’effettivo bisogno. Inoltre una volta collocato il piccolo al suo interno, non deve cessare la sorveglianza, anche perché solitamente viene usato in un ambiente pericoloso come la cucina, ove i pericoli per i bimbi sono sempre in agguato. Non tenere conto di questi fattori può esporli a notevoli pericoli, come del resto confermano i dati dell’ISS.

Scegliere con criterio

Come abbiamo visto, quindi, il seggiolone è sicuramente utile, ma anche foriero di problematiche legate alla sicurezza. Proprio per questo motivo quando se ne deve adottare uno occorre tenere nel debito conto la sua rispondenza alle norme elaborate al proposito dalle autorità.
Va comunque sottolineato come le case che presidiano il settore dei prodotti per l’infanzia siano solite conseguire elevati standard di sicurezza che vanno ad abbinarsi all’indubbia qualità. Chi intenda avere informazioni sui prodotti attualmente in commercio può comunque avere il massimo di informazione sul web, ove sono molti i siti che si occupano della tematica con grande professionalità.